Metodo dolce di addormentamento autonomo

Metodo di addormentamento autonomo che cosa è?

Significa in soldoni dissociare ogni “abitudine” dall’addormentamento, quindi se il bambino è abituato ad addormentarsi al seno, la suzione va scissa in fase di addormentamento. Si può allattare però prima di addormentare il bambino e ad ogni risveglio trovare un metodo dolce per riaccompagnarlo al sonno. Questo vale anche per il biberon o per il ciuccio. Detta così non sembra male come metodo o no?

Ma vi spiego le mie ragioni per cui non lo condivido.

Per prima cosa la suzione è un riflesso naturale, primitivo, fisiologico e rilassante. Se io bambino ho bisogno in quel momento di succhiare perché è un mio bisogno e non un vizio (non stiamo parlando di IPhone o di giocattoli materiali) la mamma deve offrirmelo. Se alla mia domanda di richiesta mi viene offerto qualcos’altro non vengo soddisfatto e mi verrà trasmesso che io bambino sto sbagliando nella mia richiesta. Il bambino rimane confuso e quando sarà più grande non sarà in grado di esprimere i suoi bisogni fisiologici per paura che stia sbagliando!

Ecco perché non condivido questo metodo e non è un metodo dolce perché non rispondo alle richieste del bambino. Inoltre :

⭐E’ Inefficace in sleep regression

⭐Non è un metodo dolce perché non rispetta i bisogni fisiologici del bambino

🌟Mai prima dei 12 mesi

⭐Dissocia i bisogni naturali

⭐Influenza l’attaccamento sicuro

⭐ Bambini irrequieti e insicuri

Carolina Corna

Pedagogista e consulente dolce del sonno infantile

Vicepresidente @mamme_contatto